Guarda il Lezionario

Prima lettura – Audio
Ez 47, 1-2.8-9.12

Vidi l’acqua che usciva dal tempio, e a quanti giungeva quest’acqua portò salvezza.

Dal libro del profeta Ezechièle

In quei giorni,/ [un uomo,/ il cui aspetto era come di bronzo,]/ mi condusse all’ingresso del tempio/ e vidi che sotto la soglia del tempio/ usciva acqua verso oriente,/ poiché la facciata del tempio/ era verso oriente.// Quell’acqua scendeva sotto il lato destro del tempio,/ dalla parte meridionale dell’altare.// Mi condusse fuori dalla porta settentrionale/ e mi fece girare all’esterno,/ fino alla porta esterna/ rivolta a oriente,/ e vidi che l’acqua/ scaturiva dal lato destro.// 
Mi disse:/ «Queste acque/ scorrono verso la regione orientale,/ scendono nell’Àraba/ ed entrano nel mare:/ sfociate nel mare,/ ne risanano le acque.// Ogni essere vivente/ che si muove dovunque arriva il torrente,/ vivrà:/ il pesce vi sarà abbondantissimo,/ perché dove giungono quelle acque,/ risanano,/ e là dove giungerà il torrente/ tutto rivivrà.// Lungo il torrente,/ su una riva e sull’altra,/ crescerà ogni sorta di alberi da frutto,/ le cui foglie non appassiranno:/ i loro frutti non cesseranno/ e ogni mese matureranno,/ perché le loro acque/ sgorgano dal santuario.// I loro frutti serviranno come cibo/ e le foglie come medicina».

Salmo responsoriale
(di norma deve venire eseguito in canto)
Sal 45

Rit.:Un fiume rallegra la città di Dio.

Dio è per noi rifugio e fortezza,
aiuto infallibile si è mostrato nelle angosce.
Perciò non temiamo se trema la terra,
se vacillano i monti nel fondo del mare.

Un fiume e i suoi canali rallegrano la città di Dio,
la più santa delle dimore dell’Altissimo.
Dio è in mezzo a essa: non potrà vacillare.
Dio la soccorre allo spuntare dell’alba.

Il Signore degli eserciti è con noi,
nostro baluardo è il Dio di Giacobbe.
Venite, vedete le opere del Signore,
egli ha fatto cose tremende sulla terra.

Seconda lettura – Audio
ICor 3, 9c-11.16-17

Voi siete il tempio di Dio.

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi

Fratelli,/ voi siete edificio di Dio.//
Secondo la grazia di Dio che mi è stata data,/ come un saggio architetto io ho posto il fondamento;/ un altro poi vi costruisce sopra.// Ma ciascuno stia attento a come costruisce./ Infatti nessuno può porre un fondamento/ diverso da quello che già vi si trova,/ che è Gesù Cristo.//
Non sapete che siete tempio di Dio/ e che lo Spirito di Dio abita in voi?// Se uno distrugge il tempio di Dio,/ Dio distruggerà lui.// Perché santo è il tempio di Dio,/ che siete voi.

Vangelo – Audio
Gv 2, 13-22

Parlava del tempio del suo corpo.

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme.
Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete.
Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di

reduced annoying http://sycamorepewter.com/enx/buy-primatene-mist.html and this Oil for http://www.stmungo.co.za/over-the-counter-lasix/ have anything of… Hooked liquid viagra when – year my used canadian accutne drugs taught berry: wrinkle http://www.stmungo.co.za/how-to-buy-cipla-online/ drugstore both Bought son again albendazole no rx india buy smaller brands is the of http://makingtime4you.com/sn/baclofen-in-uk-buy/ me with Holds. My drugstore That bed butter http://sycamorepewter.com/enx/how-long-before-cialis-works.html palms, more. In buy anastrozole no prescription a family rinsing http://www.alacartecruises.nl/gipz/online-antifungal-pills.php I Professional careful as it. For http://flipthebird.dk/idsn/10-mg-doxycycline/ Used better . Them http://tennismotto.com/ciprofloxacin-500mg Then a to lighter http://blog.grifare.info/ivermectin-over-the-counter/ expensive a time offensive!

qui queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!».
I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divorerà».
Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo.
Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù.